AttivaMente insieme nella ricerca

Categoria
Eventi UNIAMO FIMR
Data
2013-01-19 00:00
Luogo
Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata - PIAZZALE LUDOVICO ANTONIO SCURO, 37134 Verona VR

Il 19 GENNAIO 2013 presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona UNIAMO promuove la prima tappa formativa di un percorso nazionale di EMPOWERMENT nella ricerca tra pazienti affetti da patologie rare e pazienti cronici, familiari, associazioni, ricercatori e istituzioni.
Conoscere, dialogare, decidere insieme: azioni motore affinché ciascuno dei soggetti in gioco possa essere parte attiva, consapevole e riconosciuta nella ricerca biomedica.
Al centro dell’evento alcuni temi caldi, di forte impatto per le implicazioni scientifiche, etiche ed economiche,
- il biobanking,
- la rilevanza scientifica e la valutazione degli studi clinici,
- l’inclusione del paziente come interlocutore necessario,
che portano direttamente nel cuore della ricerca, in uno dei suoi incipit più innovativi (la ricerca molecolare) e dei suoi requisiti fondamentali (diritti/doveri dei partecipanti e qualità della ricerca), e che evidenziano il ruolo attivo di ciascun attore, portatore di esperienza, conoscenza, risorse essenziali.
AttivaMente INSIEME NELLA RICERCA si propone come un’esperienza partecipativa dove tutti gli attori concretamente implicati, che lavorano e sono coinvolti localmente nello sviluppo della ricerca biomedica, si incontreranno in un laboratorio tra pari a tessere, per un giorno fuori dagli schemi, quella rete di sapere e buone pratiche condivise che può fare la differenza ed orientare la ricerca dai e sui bisogni della persona.
Verona un “luogo di ricerca” esemplare
Verona come epicentro esemplare del Nord-Est che promuove realtà e modelli di sviluppo e governance della ricerca, con particolare attenzione alla complessità dei pazienti affetti da patologie rare e dei pazienti cronici. Un contesto ideale per incontrare e far incontrare molti attori della ricerca biomedica, anche attraverso la genesi che ha visto consolidarsi un modello integrato di ricerca dal biobancaggio alla produzione del farmaco attraverso l’interlocuzione costruttiva tra cittadini, pazienti e professionisti e l’attività di molte associazioni di pazienti.
Con chi si lavorerà?
- ARCNET, la biobanca di riferimento del Veneto
- Gruppi di ricerca biomedica universitari
- Comitato Etico per la ricerca dell’AOUI di Verona
- Centro Ricerche Cliniche di Verona
Con che approccio?
CON UN’APPROCCIO PARTECIPATIVO, trasversale, multidisciplinare, dal basso, per riflettere e formarsi insieme: la ricerca e la conoscenza scientifica di qualità sono possibili grazie al contributo riconosciuto e in dialogo di tutti gli attori in gioco.
Si lavorerà privilegiando una didattica inter-attiva per adulti, promuovendo laboratori tra pari e in piccoli gruppi: al fine di offrire a ciascuno uno spazio adeguato di partecipazione e discussione il numero di discenti per ciascuna edizione sarà limitato a max 25.

 
 

Altre date

  • 2013-01-19 00:00

Powered by iCagenda